Il BLOG di FIAB Firenze Ciclabile

 Post precedenti 

Pedalendario 2018

GennaioInvasione di giovanotti/e con vestiti più o meno curiosi in centro città, con la tradizionale chiusura della ciclabile della Fortezza. Per avvantaggiarci, la pista è già a mezzo servizio (anche meno) per i lavori tramviari e per motivi ornitologici.FebbraioLa tramvia 2 e 3 sono finite, tutti sulla tramvia! Come? Ah, sono finiti i cantieri, ma adesso ci sono mesi di test con i tram che andranno avanti e indietro vuoti. Aspettiamo con fiducia... anche il ripristino delle ciclabili.MarzoProb ...

Continua a leggere...

Un lavoro pericoloso

E' la fine dell'anno, ed è il momento delle statistiche. Io ne ho letta una da brividi: da gennaio a metà dicembre solo in Toscana sono stati aggrediti 53 capitreno, di cui 40 fisicamente. L'anno prima le aggressioni erano state 38, di cui 15 fisiche. Non so dire quali siano i motivi di tanta violenza, ma la stessa avviene anche sugli autobus, verso autisti e controllori, come se chi lavora nei trasporti pubblici fosse un aguzzino che pretende il pagamento del biglietto, o il responsabile di un ...

Continua a leggere...

Il guano non ti dà una mano

Pensavo si trattasse di uno scherzo, opera del mio Assessore preferito, e invece si trattava della realtà: la ciclabile della Fortezza è stata chiusa per eccesso di guano.Proprio così: sui pini che ombreggiano la pista tra la Fortezza e il sottopasso di viale Belfiore (gli stessi che hanno deformato il marciapiede/pista di sanpietrini con le loro radici) da alcuni giorni davano ospitalità ad un numero incredibile di storni che, oltre a fare un chiasso infernale, espletavano le loro necessità fis ...

Continua a leggere...

La letterina

Caro Babbo Natale, mi sono comportato bene (quasi) sempre, non sono (quasi) mai passato con il rosso e non ho (quasi) mai messo la bici sul marciapiede...E allora, credo di meritare, insieme agli altri fiorentini, consapevoli o no, dei piccoli doni...per esempio, la passerella dell'isolotto, chiusa da sei mesi, e con i lavori che dovevano essere finiti già all'inizio di ottobre...vorrei anche che i 16000 posti in rastrelliera fossero davvero effettivi e non teorici, a causa dei rottami lasciati ...

Continua a leggere...

La bella stagione

E' stata una scoperta anche per me: in autunno e in inverno è possibile fare dei bei giri e divertirsi. Ovviamente è necessario essere ben coperti ed evitare i momenti di pioggia o gelo, e anche se fa buio molto presto è possibile organizzarsi e passare qualche ora in bici sulle colline.Boschi e campi illuminati dal sole invernale assumono i colori oro, bruno e rosso, talvolta lasciando lo spettatore pedalante senza parole. Inoltre, gli alberi spogli lasciano vedere oltre alcuni particolari che ...

Continua a leggere...

Per chi si accende il rosso

Alcune settimane fa, ma se ne trovano ancora, mi ha incuriosito vedere ai semafori dei foglietti gialli con scritto in inglese una frase che dovrebbe suonare più o meno così: “il rosso è per i coraggiosi”.Probabilmente si tratta della solita campagna pubblicitaria, ma io non saprei cosa dire, il rosso è per i toreri, magari, ma quello dei semafori è per tutti: stop.Il semaforo è una grande invenzione che permette una regolata gestione del traffico. Salvo improbabili guasti, il semaforo in sé dov ...

Continua a leggere...

Attuatelo

Che bellezza, i nuovi sistemi di videosorveglianza cittadini permettono di leggere le targhe dei veicoli e di segnalare se il veicolo è assicurato o no: un ottimo sistema per colpire questo malvezzo che rischia di lasciare le vittime di incidenti senza risarcimenti.Però pensandoci bene, questo sistema potrebbe anche essere usato per riconoscere le auto rubate... bellissima idea, però sembra che non sia possibile, per problemi burocratici. In pratica, se ho capito bene, tecnicamente è possibile, ...

Continua a leggere...

Vedo, prevedo, stravedo

Titoloni sull'aumento delle multe nel 2018, ma non si tratta dei dati forniti da qualche Assessore con capacità divinatorie, ma di stime fatte grazie all'introduzione di nuove porte telematiche, soprattutto a protezione delle corsie preferenziali. Bene, ottima cosa: ripeto ancora che a mio avviso il “miracolo” della tramvia non è dovuto al mezzo in sé, ma al fatto di avere un percorso quasi completamente protetto.E' però curioso leggere che oltre l'80% delle multe delle porte telematiche (e anch ...

Continua a leggere...

Lesa Maestà

Forse dovrebbe essere creato il reato di vilipendio di mito ciclistico: io non riesco a capacitarmi del fatto che un gippone sia stato chiamato con il nome del passo alpino che è sinonimo di ciclismo eroico, e non a caso battezzato “Cima Coppi”: lo Stelvio.Opera di grandissima ingegneria austroungarica, per tutti i ciclisti, o quasi, è una sfida epica da affrontare, a scelta tra il lato lombardo e quello altoatesino. Ci vuol coraggio (oppure, per quelli come me, un po' di incoscienza) per arriva ...

Continua a leggere...

Meglio fare in fretta

Il presidente francese ha organizzato un incontro internazionale sui cambiamenti climatici, dicendo che stiamo rischiando di perdere la guerra ai cambiamenti climatici. Non è un catastrofista e forse l'espressione è stata ben studiata, ma la realtà è proprio questa, soprattutto adesso che gli Stati Uniti si sono “sfilati” dall'accordo di Parigi di due anni fa.Ormai non sono più soli (anche Cina e India fanno parte dei più grandi produttori mondiali di CO2), ma hanno sempre un peso importante.Qua ...

Continua a leggere...

 Post precedenti 

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved