FIAB Firenze - Firenze Ciclabile

Patto per i candidati al consiglio comunale

Questo è il testo del patto per la bicicletta che FirenzeInBici ha chiesto di sottoscrivere ai candidati al Consiglio Comunale di Firenze


Alla luce del fatto che la mobilità ciclistica già oggi rappresenta il 10% degli spostamenti cittadini, contribuendo alla mobilità generale ed alla vivibilità cittadina, affermo la necessità di incentivarla ulteriormente con interventi e misure che ne amplino lo spazio e la sicurezza; sottoscrivo quindi questo “patto per la bici”:

  1. affermando che la tutela della salute dei cittadini e la difesa della qualità della vita sono due priorità per il governo della città di Firenze;
  2. essendo cosciente del fatto che le emissioni inquinanti ed i rumori prodotti dal traffico motorizzato minano fortemente la salute dei cittadini, e che la qualità della vita è gravemente inficiata dall’uso eccessivo del mezzo privato a motore che congestiona il traffico e comporta spesso condizioni di pericolo per gli utenti più deboli della strada (pedoni, ciclisti e disabili);
  3. concordando che una delle principali soluzioni ai suddetti problemi consiste nell'incentivare l'uso della bicicletta per gli spostamenti casa-lavoro-scuola in ambito metropolitano.

In qualità di candidata/o al Consiglio Comunale di Firenze mi impegno, se eletta/o, a promuovere le politiche in favore della bicicletta, e, nello specifico ad adoperarmi perchè i seguenti punti siano portati alla realizzazione:

PRESUPPOSTI AMMINISTRATIVI ED ECONOMICI

  • mantenimento dell'ufficio bici con risorse umane e finanziarie adeguate alla progettazione e realizzazione di interventi in favore della mobilità ciclistica, e coinvolgimento diretto delle associazioni dei ciclisti nella fase di decisione;
  • adeguato livello di finanziamento, quanto meno pari al livello minimo indicato della Commissione Europea (5 euro/abitante/anno)

PISTE CICLABILI

  • completamento dell'esistente Piano per la Mobilità Ciclistica e suo adeguamento alle nuove realizzazioni urbanistiche;
  • realizzazione di almeno 10 km di nuove piste ciclabili l'anno progettate secondo normativa, dando priorità al completamento alle seguenti direttrici di collegamento tra centro e: 1) viale Europa; 2) Rovezzano/Campo Marte; 3) Novoli/Osmannoro; 4) Careggi/Sesto; 5) Isolotto/Scandicci

SOSTA BICI

  • stesura di un piano per la sosta delle bici;
  • realizzazione di almeno 2000 nuovi posti all'anno per la sosta delle biciclette;

MODERAZIONE DEL TRAFFICO

  • estensione delle aree ciclopedonali nel Centro Storico;
  • realizzazione di opere per la riduzione della velocità del traffico motorizzato nelle strade non di grande scorrimento (restringimenti di carreggiata, attraversamenti ciclopedonali rialzati, dissuasori di sosta, ecc.);

INTERMODALITÀ

  • istituzione di un abbonamento integrato mensile e annuale bici-treno nell'area metropolitana;
  • impegno a rendere possibile il trasporto della bici sulla tranvia;
  • avvio in tempi rapidi del servizio di bike sharing.

Come sottoscrivere il patto per la bicicletta

E' possibile sottoscrivere il patto direttamente on-line seguendo i seguenti passi:

  1. andare alla pagina con l'elenco dei candidati sindaco (il link è al termine di queste istruzioni)
  2. fare click sul nome del candidato sindaco sostenuto dalla propria lista
  3. fare click sul nome della propria lista
  4. fare click su "accedi" di fianco al proprio nome
  5. inserire il proprio codice oppure, se non si dispone del codice, compilare il modulo per richiederelo

La pagina da cui partire è:
http://www.firenzeciclabile.it/attivita/patto2009/sottoscrittori.aspx

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Segreteria telefonica: 055 5357637

Privacy Policy
Cookie Policy

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved