mercoledì 28 maggio 2014

Nuovo sindaco, nuovo consiglio, nuova giunta - e la bici

Le elezioni sono passate, Firenze ha un sindaco e un consiglio comunale freschi di nomina. Gli assessori sono in arrivo, entro pochi giorni.

Una scorsa agli eletti: Dario Nardella ha avuto il mandato a governare Firenze, anche dai cittadini con cui ha assunto gli impegni contenuti nel "patto per la bici".

Altri candidati alla carica di sindaco che lo avevano sottoscritto siedono adesso in consiglio comunale, presumibilmente all'opposizione: Miriam Amato (5 Stelle), Tommaso Grassi (Sinistra) e Cristina Scaletti (lista civica).

Troviamo inoltre sui banchi del consiglio comunale numerosi firmatari degli impegni, sia in maggioranza che all'opposizione: Guccione, Giachi, Pezza, Vannucci, Gallo, Albanese, Gatteschi (PD); fra gli eletti con Tommaso Grassi troviamo il ciclofilo Trombi.

Niente esclude poi che altri consiglieri diano sostegno allo sviluppo della ciclabilità.

Determinante sarà la figura di alcuni assessori, Mobilità e Ambiente, ma anche Istruzione e sociale: chi governerà la città, e chi svolgerà un ruolo di opposizione,  avrà di fronte paralisi del traffico, inquinamento, incidentalità, salute minacciata.  

Per uscirne la bicicletta è parte della soluzione, ed il patto per la bici (vedi) serve a questo.

Nelle prossime settimane chiederemo a forze politiche, consiglieri, sindaco e giunta alcune consultazioni sugli interventi necessari. Riferiremo sugli esiti.

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved