domenica 17 giugno 2012

Chiusura della ciclabile per Pitti per "proteggere" i ciclisti, Gallo protesta. E Mattei risponde: "ciclisti restate a casa!".

di Massimo Boscherini

Torna Pitti, e puntualmente il Comune decide arbitrariamente di chiudere la ciclabile che gira intorno alla Fortezza. Stavolta però il consigliere speciale per la bici, Giampiero Gallo, critica apertamente la decisione con un post sul suo profilo FaceBook, segnalando l'anomalia fiorentina delle piste "a orologeria".

Non si è fatta attendere la risposta dell'assessore al traffico Massimo Mattei, che stavolta brilla per essere particolarmente risibile: la ciclabile è stata chiusa, su segnalazione dei vigili, per "proteggere" i ciclisti dai mezzi pesanti in transito dal piazzale Bambine e Bambini di Beslan (avete presente quella non-piazza di fronte alla Fortezza che il Comune ci spacciò come pedonale?). Si ripropone insoma il circolo viziato di rimpalli di responsabilità tra Polizia Municipale e Direzione Mobilità che, in nome di una distorta visione della sicurezza, preferisce impedire il passaggio dei ciclisti piuttosto che trovare delle soluzioni alternative.

Le osservazioni di Gallo sono quelle che FirenzeInBici ripete da sempre, ovvero come in tutte le decisioni che riguardino mobilità e urbanistica, questo Comune si dimentichi spesso e volentieri di quei cittadini che scelgono di usare la bicicletta per i loro spostamenti quotidiani. Ancora una volta, invece di incentivare la mobilità sostenibile, si decide di mandare un messaggio forte e chiaro: usate la macchina!


Tutte le notizie

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved