lunedì 4 aprile 2011

via le bici ma i rottami restano

Una nostra socia ci scrive sul tema delle rimozioni di bici, cancrena fiorentina che non accenna a migliorare, e che cosituisce uno dei maggiori ostacoli alla crescita della bici come mezzo di trasporto in città..



--- Ven 1/4/11, r.XXXXX@xxxxx.it <r.xxxxxx@xxxxxx.it> ha scritto:

Da: r.xxxxxxx@virgilio.it <r.xxxxxxxx@virgilio.it>
Oggetto: R: Segnalazione delle rimozioni
A: onlus@firenzeinbici.net
Data: Venerdì 1 Aprile 2011, 09:42

Buongiorno, ad una mia amica i vigili  hanno portato via la bici regolarmente parcheggiata sotto casa per lavori nella strada senza alcuna segnalazione evidente , e non era tra le rimozioni sotto indicate.
Per ritirarla deve pagare circa € 90 e le hanno anche impedito di prendere dalla bici le luci (sono a led che si tolgono facilmente).
Sono delusa e schifata da questo che a me pare un vero sorpruso, ritirare la bici costa quasi quanto una macchina !!!!
Mi sembra che non si voglia incentivare l'uso della bici , anzi, io la uso tutti i giorni e vedo catorci di bici attaccati ai pali da ANNI!! Tre sono nella mia strada , sono ormai rottami , ma in questo caso nessuno si preoccupa di toglierle , perchè??
Vi ringrazio per l'attenzione e se potete suggerire qualcosa vi saremo grate .
Saluti

(lettera firmata)
Rxxxxxx Cxxxxxx


----Messaggio originale----
Da: onlus@firenzeinbici.net
Data: 9-mar-2011 16.56
A: "Rxxxxx Cxxxxxxxx"<r.xxxxxxxx@xxxxxx.it>
Ogg: Segnalazione delle rimozioni

FIAB Firenzeinbici

FIAB FirenzeInBici ONLUS
http://www.firenzeciclabile.it

sede: c/o Andrea del Sarto, via L. Manara 12; Firenze
Email: onlus@firenzeinbici.net
Segreteria telefonica: 055 5357637

Ciao Rxxxxxx!



Ciao Rxxxxxx,
purtroppo quello che dici è perfettamente vero: in un quadro di scarsissima incentivazione della ciclabilità abbiamo anche dei fantastici Vigili che si impegnano molto ad eliminare più bici possibile dalla circolazione, specialmente se funzionanti e utilizzate, mentre i rottami non vengono toccati. Stiamo facendo un forte pressing per un cambio di rotta, ed ogni caso portato alla luce può essere "utile".

Se la tua amica è nostra socia si potrebbe però tentare un ricorso legale: sappiamo che i Vigili se la fanno facile a rimuovere le bici, a volte in situazioni dubbie o addirittura abusive.

Oltretutto portarli in giudizio e farli condannare (a volte ci si riesce) è una ottima pressione, anche mediatica, per fargli cambiare rotta.

Magari parla con la tua amica, o se vuoi lo facciamo insieme, per valutare il quadro.

Vxxxxx


Tutte le notizie

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved