domenica 26 dicembre 2010

Notizie planetarie - e Firenze?

Due notizie di circa un mese fa, riguardanti le emissioni inquinanti nel mondo e quanto poco sta facendo l'Italia. E Firenze può dire di far meglio?


Gas a effetto serra a livelli da record, avverte Onu

Le concentrazioni dei principali gas a effetto serra hanno raggiunto il più elevato livello dall'epoca preindustriale: lo ha annunciato oggi l'Organizzazione Meteorologica Mondiale, un'agenzia delle Nazioni Unite.

Le concentrazioni di biossido di carbonio, metano e ossido di diazoto hanno continuato a crescere nel 2009 - ultimo anno di osservazione - nonostante il rallentamento economico, indica l'agenzia nel suo più recente "Greenhouse Gas Bulletin".

Le quantità crescenti di gas a effetto serra nell'atmosfera causano il riscaldamento globale e di conseguenza il cambiamento climatico.


Ue, Italia deferita a Corte Giustizia per inquinamento aria

Lo si legge in un comunicato della Commissione, in cui si dice che questi stati "non hanno ancora affrontato in modo efficace il problema delle emissioni eccssive per l'inquinante atmosferico particolato fine, o PM10".

"La direttiva 2008/50/CE relativa alla qualità dell'aria ambiente e per un'aria più pulita in Europa impone agli Stati membri di limitare l'esposizione dei cittadini alle microparticelle denominate PM10 - si legge nella nota - La legislazione stabilisce valori limite per l'esposizione, cui gli Stati membri dovevano conformarsi entro il 2005, riguardanti sia la concentrazione annua (40 µg/m3), sia la concentrazione quotidiana (50 µg/m3) che non deve essere superata oltre 35 volte in un anno di calendario".

"Le informazioni a disposizione della Commissione indicano che dall'entrata in vigore della normativa nel 2005 i valori limite per il PM10 non sono stati rispettati in diverse zone a Cipro, in Italia, Portogallo e Spagna - prosegue il comunicato - Per quanto tutti i quattro Stati membri abbiano chiesto la proroga, la Commissione ritiene che le condizioni per concederla non siano state rispettate per diverse zone non in regola e per questa ragione ricorre alla Corte di giustizia europea contro tali Stati membri".

Il particolato fine (PM10) è presente soprattutto nelle emissioni inquinanti provenienti dall'industria, dal traffico e dai riscaldamenti domestici e può causare asma, problemi cardiovascolari, cancro ai polmoni e morti premature.






Tutte le notizie

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Segreteria telefonica: 055 5357637

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved