martedì 10 settembre 2013

Bicistaffetta FIAB da Roma a Firenze

Martedì 10 settembre partono da Roma i circa 60 partecipanti alla “bicistaffetta FIAB”, guidati dalla presidente nazionale Giulietta Pagliaccio. L'evento prende il via domani con un raduno per tutti, in bici con bagagli al seguito, alle 9 in Campidoglio.

Qui intervengono per porgere il loro saluto dell’Amministrazione l'assessore alla mobilità della Giunta capitolina, Guido Improta con delega alla ciclabilità e l'assessore all'ambiente Estella Marino; i coordinatori del gruppo interparlamentare per la mobilità nuova, amici della Bicicletta, on. Paolo Gandolfi e Senatore Roberto Cotti; il Presidente di Lagambiente Vittorio Cogliati Dezza. Impossibilitato a partecipare per impegni concomitanti il sindaco di Roma Ignazio Marino. La Presidente della FIAB Giulietta Pagliaccio illustra scopi e motivazioni della bicistaffettate da Roma per Firenze, la 13a edizione della "bicistaffetta FIAB".

giulietta Pagliaccio
Giulietta Pagliaccio, presidente FIAB

L'iniziativa è promossa dalla Federazione Italiana Amici della Bicicletta onlus per chiedere ad autorità ed istituzioni la pronta realizzazione della rete ciclabile italiana Bicitalia® e l'attuazione di politiche di sviluppo della mobilità ciclistica e del cicloturismo.

Il percorso lungo il quale pedaleranno i partecipanti è parte della Ciclopista del Sole, itinerario n. 1 della rete Bicitalia e n. 7 della rete EuroVelo.

"Subito dopo - racconta Marco Gemignani, vicepresidente FIAB, prima della partenza - tutti insieme andremo in bicicletta ai Fori lmperiali per fare tappa al palo 27, alla bicicletta bianca, per un ricordo di Eva, la ciclista uccisa in quel punto da un automobilista. Poi nel tratto dei Fori Imperiali pedonalizzato, foto ricordo prima della partenza".

"La manifestazione, che rientra tra le attività finanziate dal Ministero Ambiente all'interno del progetto di promozione della rete Bicitalia - spiega Antonio Dalla Venezia, responsabile nazionale FIAB Area Cicloturismo - non è né una gara ciclistica né una ciclovacanza fine a se stessa".

Ma quanti saranno a pedalare da Roma a Venezia? "Gli iscritti a tutta la bicistaffetta da Roma a Firenze sono una sessantina, tra dirigenti nazionali, regionali e locali - spiega Antonio Dalla Venezia - ma lungo il percorso si aggiungeranno soci romani e fiorentini. Alcuni giorno saremo anche un centinaio a pedalare".

Programma definitivo


Martedì 10 settembre
Roma - Civita Castellana
79,5 km. disl. 625 m.

ore 09.00 Ritrovo al Campidoglio

Saluti dell’amministrazione comunale, dei coordinatori Intergruppo parlamentare per la Mobilità Nuova-Amici della Bicicletta, Presidente FIAB, del presidente nazionale di Legambiente

pedalata lungo i Fori Imperiali e sosta al palo 27 per un ricordo di Eva, la giovane ciclista uccisa da un’auto proprio in quel punto;

ore 10.30 partenza Bicistaffetta

ore 13.00 Sosta ristoro presso la “Dolciaria Flaminia (35 k dalla partenza)

incontro con gli amministratori (Mun. XV, Comune di Sacrofano, Ente Parco di Veio, ecc.)

ore 19.00 arrivo a Civita Castellana e sistemazione presso l’Hotel Falisco, via Don Minzoni 19;

Mercoledì 11 settembre
Civita Castellana - Orvieto
80 km. disl. 598 m.

ore 9.00 incontro in bici con il Sindaco e breve giro della città

ore 10.30 partenza della tappa

ore 13.00 sosta pranzo (leggero) a Giove presso il locale Ostello

ore 18.00 arrivo a Orvieto e incontro con l’amministrazione comunale (da confermare)

pernotto e prima colazione presso Villa Mercede (in centro storico)

cena presso il Ristorante Le Grotte del Funaro ( in centro storico);


Giovedì 12 settembre
Orvieto - Chiusi
60 km. Disl 490 m.

ore 9.00 breve visita della città

ore 13.00 sosta pranzo lungo il percorso

ore 17.30 arrivo a Chiusi e incontro con l'amministrazione comunale

ore 19.00 trasferimento in loc. Querce al Pino e arrivo all’Hotel Ismaele con formula mezza pensione;


Venerdì 13 settembre
Chiusi - Arezzo
90 km. Disl. 400

ore 8.30 partenza

ore 9.00 arrivo a Chiusi Scalo e incontro con gli amici di Arezzo

ore 10.30 Sosta presso il Centro Visite del Lago di Montepulciano e saluto dell’amministrazione

ore 13.00 Sosta pranzo (leggero) a Cortona

ore 18.00 arrivo ad Arezzo, saluto degli sbandieratori del Saracino e ricevimento in Sala dei Grandi per il saluto degli amministratori

sistemazione presso l’Hotel da Cecco, Corso Italia 215 con formula mezza pensione;


Sabato 14 settembre
Arezzo - Firenze
90 km Disl. 650 m.

ore 9.00 partenza

ore 13.00 sosta pranzo a Figline V., loc. Matassino presso circolo ARCI

incontro con amministratori della Valdarno e saluto dell’assessore regionale Ceccarelli

ore 18.00 arrivo a Firenze e partecipazione a “Il Giro d'Italia in 80 librerie”

sistemazione presso l’Ostello Villa Camerata, via Augusto Righi 4

cena in Ostello


Tutte le notizie

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved