Dàgli all'autovelox 37



Premettendo che non conosco la zona in questione, ma so benissimo dove si vuol andare a parare.
In un Comune della provincia di Pesaro un vigile urbano ha messo un autovelox nel suo gabbiotto il 15 settembre, primo giorno di scuola.
Quelli che lo hanno visto, secondo un giornale hanno pensato che “si mettono a fare le multe per eccesso di velocità proprio oggi, che molti genitori, per lo più operai, sono costretti ad andare di fretta per andare a prendere i figli a scuola”. Sì signori, l’eccesso di velocità dev’essere punito ogni giorno dell’anno, e soprattutto quando la scuola è in funzione. Non so quante siano le vittime intorno alle scuole, ma giusto per dare delle informazioni agli avversari dell’autovelox, nel 2020 sono morti 4 pedoni tra bambini e ragazzi compresi tra 0 e 14 anni, mentre oltre 1.000 sono rimasti feriti. Sì, ogni giorno è un buon giorno per accendere un autovelox.
Per i non credenti, a Riccione diminuiscono gli incidenti stradali nel periodo gennaio-agosto 2021 rispetto al 2020 e al 2019, grazie a autovelox e maggiori controlli.
Chi va in auto o con qualsiasi altro mezzo capisce l’antifona e si adegua. Notizie del genere dovrebbero aprire i telegiornali della sera, magari facendo seguire ai numeri dei contagi Covid quelli delle vittime della strada di quel giorno, magari con foto e data di nascita.
Torna indietro

FIAB Firenze Ciclabile

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

Area riservata

Nome utente

Password