Il BLOG di FIAB Firenze Ciclabile

 Post precedenti 

Notte fonda

Sul Corriere Fiorentino di domenica scorsa c'era un interessante articolo sull'invasione notturna dei parcheggi in centro da parte di chi non ne ha diritto. Il giornalista, su un'ottantina di auto in sosta sul lungarno Torrigiani, ne ha trovate la metà che erano lì abusivamente. Nessun vigile in giro.Basta fare un giretto a qualsiasi ora per trovare auto in sosta ovunque, dove è possibile e anche dove c'è il divieto. I residenti poi si lamentano dei posti a loro riservati che non vengono “protet ...

Continua a leggere...

Vittime

Ancora una volta sangue sulla strada, e ancora una volta sono vittime due pedoni, due ragazzine che (forse) hanno attraversato la strada con il rosso o comunque dove non era permesso su una specie di autostrada urbana.L’investitore è poco più grande di loro, vent’anni, alla guida di un gippone di quasi due tonnellate e, secondo i giornali, sotto l’effetto di alcol e, forse, qualche stupefacente imprecisato.Visto che l’hanno sequestrato, vedremo se stesse usando il cellulare o no: personalmente s ...

Continua a leggere...

Penate poco 7

Se è vero che la gatta frettolosa ha fatto i gattini ciechi, nel caso del rifacimento della ciclabile del lungarno Vespucci anche una qualsiasi gatta fiacca e pigra non ha fatto dei gran gattini.Dopo sei mesi di lavoro meticoloso e attento, sull'attraversamento del ponte Vespucci, appena riasfaltato, c'è un buco; inoltre il tratto tra il ponte e il Consolato americano, appena riasfaltato, non è liscio come dovrebbe, e ci costringe a saltellare. Alla fermata del bus è stato fatto un rialzo con un ...

Continua a leggere...

Ice-skating for future?

Farò la figura del rompiscatole, lo so, però a volte non riesco a bloccare le domande che mi vengono. Se poi trovo anche qualche rispostucola, è anche peggio.E’ facile fare gli ambientalisti con la CO2 degli altri, però non sono io che ho dichiarato l’emergenza climatica comunale: sono all’antica, e alle dichiarazioni mi aspetterei dei fatti. E invece...Passando dalla Fortezza mi sono chiesto quanto può consumare un impianto di pattinaggio su ghiaccio montato in una città che non è climaticament ...

Continua a leggere...

L’immaginario contemporaneo e il reale urbano

Dopo alcuni giorni di proteste per lo spot/trailer dell’auto verde e del film collegato (di cui ci siamo sciroppati in anteprima le riprese l’anno scorso), adesso è partita anche una denuncia contro lo spot da parte di una associazione di consumatori perché “incita alla trasgressione delle norme stradali”.Sicuramente incita alla noncuranza della sicurezza stradale, ma di spot automobilistici assurdi e surreali ce ne sono davvero tanti, come uno in cui si immagina di guidare ad occhi chiusi…Proba ...

Continua a leggere...

Chi non sa, paga di più

Il trasporto della bici sul treno è la croce e la delizia del ciclista. Anzi, a dire il vero, più che una delizia a volte sembra un purgante.Qualche settimana fa ho notato che le emettitrici dei biglietti del treno non conoscono la convenzione della Regione Toscana, che permette di pagare il biglietto ridotto a 1,50 euro il sabato, i festivi e in certe fasce orarie dei feriali. Io conosco la convenzione e per la mia bici faccio il biglietto Firenze-Sesto. Chi non la conosce paga ingiustamente 3, ...

Continua a leggere...

La pagellina

Siamo a fine anno, ed è tempo di bilanci. Il Sole 24 ore ha elaborato la sua consueta classifica della qualità della vita nelle varie province italiane, e Milano risulta la prima in Italia, seguita da Bolzano e Trento.Le classifiche valgono per quello che valgono, tanto più se nella valutazione della qualità della vita conta anche il prezzo al metro quadro di un appartamento, la rata dei mutui, le stelle degli alberghi, le spese per beni durevoli e così via. Non mi sembra di aver visto indicator ...

Continua a leggere...

Le stragi del sabato pomeriggio

Non si tratta di fare macabre classifiche, ma in un unico fine settimana mi sono reso conto che il dibattito sugli incidenti stradali e le loro vittime si svolge a “due velocità”Un automobilista travolge e uccide due ciclisti che stavano facendosi un giro in bici in campagna sabato pomeriggio. E’ rimasto accecato dal sole, ha detto, ma quello che è certo, secondo i giornali, è che avesse bevuto un po’ troppo e che l’auto non avesse né assicurazione né revisione. Notizia accennata sul web, più ev ...

Continua a leggere...

Penate poco 6

Sembra una manovra dell’Assessore al Buonumore: la ciclabile del lungarno Vespucci (ancora con due metri -sì, proprio due- di interruzione all’altezza del ponte alla Carraia) oggi era di nuovo chiusa… per lavori sull’impianto di illuminazione pubblica. Non dubito che fossero necessari, ma in sei mesi di cantiere non è mai stato possibile trovare una giornata in cui fare questa operazione?I tre-quattro ciclisti che con me si sono trovati il cartello di chiusura della pista proprio attaccato alla ...

Continua a leggere...

Dare i numeri

Il progetto tramviario, da quello che ho letto sui giornali, ha ricevuto una valanga di osservazioni, comprese le mie. Al netto delle prese di posizione ideologiche (la tramvia no, il tram cinese sì), a voglio vedere quali osservazioni saranno accolte: sui giornali di è parlato di alberi, parcheggi, aumento della congestione, e persino dello scandalo della larghezza ridotta delle ciclabili… La sensazione è che ci siano un po’ di dati rimessi insieme, e poi ci si affidi a qualche santo che aiuter ...

Continua a leggere...

 Post precedenti 

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved