Col casco


Con la presentazione dei monopattini in condivisione, è stato annunciato l'obbligo del casco con l'utilizzo degli stessi, grazie ad un'ordinanza del Sindaco. Non ne capisco un granché di giurisprudenza, ma non so come sia possibile che l'ordinanza di un Sindaco possa prescrivere qualcosa che non è previsto dal Codice della strada: ve lo immaginate passare da un Comune all’altro e dover pensare quali sono le prescrizioni di ognuno di essi? Mi viene già il mal di testa.
Detto questo, visto che, secondo me, il monopattino non è paragonabile alla bici ma ad uno scuter, non ci vedo niente di male. La bicicletta si muove grazie alla propulsione di chi la usa, mentre il monopattino-pedana a rotelle si muove con un motore, per cui la sensazione e la gestione della velocità è molto diversa, praticamente e filosoficamente.
Andando oltre i titoli sparati sparati dai giornali, è bene però ricordare sempre  che il problema non è l'oggetto, ma è l'utilizzatore che fa la differenza e rende quell'oggetto pericoloso.


Torna indietro

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved