Non si interrompono le interruzioni




E’ diventato così frequente da diventare normale: cantieri volanti che occupano e bloccano le piste ciclabili, spesso trovandoteli davanti perché non sono segnalati, e senza che sia stata predisposta una viabilità alternativa.
Mi è successo ieri mattina sul viale Belfiore, a due passi dal comando dei vigili urbani, mentre solo pochi giorni prima era accaduto poco più avanti. Arrivi, eviti l’ingombro in qualche modo e prosegui verso la destinazione. E’ così, è la normalità anormale di tutti i giorni, considerando che se non si trovano cantieri aperti all’improvviso, sulle piste capita di trovare auto, furgoni e anche le bici in sharing perché, è bene ribadirlo, un cialtrone (o una cialtronessa) resta tale, a prescindere dal veicolo utilizzato.
Sarà troppo chiedere maggiore attenzione a chi autorizza i cantieri? Se i lavori fossero stati eseguiti direttamente sul viale, il cantiere sarebbe stato gestito diversamente, suppongo.
Torna indietro

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved