In bici ci metti meno



Tra i vari articoli sulla riapertura delle scuole, così pieni di pass, bus, affollamenti, mascherine e così scarsi di bici, ne ho letto uno in cui è stato fatto un confronto tra il bus e l’auto in un percorso dall’ospedale di Torregalli, in via di Scandicci, fino al liceo Gramsci, in via del Mezzetta.
Partenza alle 7.35 per entrambi i mezzi con l’auto che arriva in 35 minuti e il bus in 58, costringendo l’ipotetico studente ad entrare in ritardo.
E’ una bella traversata, ma facendo un banale esperimento impostando il percorso in bici sulla famosa mappa digitale, il risultato per un percorso di una decina di chilometri è di poco più di mezz’ora. Aggiungeteci altri 4-5 minuti persi a qualche semaforo e il risultato sarà sempre vantaggioso.
A parte lamentarsi giustamente per le troppe auto, cos’è stato fatto per facilitare i ragazzi ad andare a scuola in bici? Ragazzi, non fatevi fregare: usate la bici, così eviterete gli assembramenti e le code in auto o bus, arrivando sempre alla stessa ora e senza spendere un euro. E potrete svegliarvi un po’ più tardi.
Torna indietro

FIAB Firenze Ciclabile

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

Area riservata

Nome utente

Password