Il dono utile



Nei giorni precedenti a Natale una meritoria associazione che promuove la sicurezza stradale ha donato dei bracciali catarifrangenti ai ciclofattorini che consegnano il cibo nelle nostre case.
L'iniziativa aveva lo scopo di sensibilizzare sulla sicurezza stradale e dare un presidio di sicurezza in più a lavoratori e lavoratrici che pedalano tutti i giorni.
L'idea è buona, ci mancherebbe. Leggendo articoli e comunicati stampa, la mia sensibilità di ciclista è però toccata dalla sensazione che la sicurezza dei fattorini, e dei ciclisti in generale, dipenda da luci, lucette e catarifrangenti usati dal ciclista stesso, come se intorno a loro circolassero veicoli di gommapiuma guidati con prudenza suprema.
Non è così. Fermo restando che il ciclista deve guidare con prudenza, attenzione e con gli accessori di sicurezza necessari, è il mondo intorno che deve prestare attenzione, ai ciclisti e a tutti gli altri.
Sta all'Amministrazione adottare le ulteriori misure utili: ciclabili meglio collegate, asfaltature decenti e autovelox a go-go.

Torna indietro

FIAB Firenze Ciclabile

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

Area riservata

Nome utente

Password