lunedì 8 ottobre 2007

La "ZTL colabrodo" e la manifestazione organizzata da Firenzeinbici e Legambiente hanno avuto ampia eco, oltre che sulla stampa cittadina, anche in consiglio comunale.

Qui di seguito gli audiovisivi originali degli interventi dei consiglieri De Zordo, Pettini e Varrasi alla seduta del Consiglio Comunale del 01 ott. 2007 sul tema toccato dalla manifestazione del 29 settembre.

Clicca sul nome del Consigliere per vedere e sentire il filmato dal vivo

 orario
 intervento
     15.52 De Zordo Ornella
      15.55 Pettini Luca
      16.01 Varrasi Giovanni

(Sul sito del Comune è possibile anche visualizzare l'intera seduta)

Ecco anche i testi in sintesi di alcuni degli interventi:


Firenze, 1 Ottobre 2007

DE ZORDO: «SI ASCOLTINO I CITTADINI CHE MANIFESTANO PER UNA ZTL 'NON COLABRODO'».

Questo il testo dell'intervento di Ornella De Zordo, capogruppo di Unaltracittà/Unaltromondo:

«L'Amministrazione Comunale ascolti la voce della cittadinanza che ha manifestato sabato 29 settembre per una ZTL "non colabrodo". Gli organizzatori, Firenzeinbici e Legambiente Firenze, hanno voluto mettere in evidenza che la ZTL più grande d'Italia è anche quella in cui si commettono più infrazioni. I dati dei passaggi abusivi nella ZTL erano stati da loro presentati la settimana scorsa con un dossier ben documentato, da cui risulta ad esempio che sono ben 1700 in 2 ore gli sforamenti in una strada classificata pedonale e con busvia come via Martelli. Questo è inaccettabile. Tanto più se si pensa che Firenze viene spesso citata in cima a classifiche di vivibilità urbana solo per avere buone regole che esistono solo sulla carta. Per esempio, che fine ha fatto la mozione da noi presentata, e approvata in consiglio, per l'attivazione di porte temematiche in via Martelli? Perchè sia credibile che il trasporto pubblico locale è una reale priorità per questa Amministrazione Comunale  si dovrà almeno vedere che si fanno rispettare le regole elementari vigenti. Altrimenti, come si può rassicurare chi teme che un domani, con la tramvia, questa non si sostituirà al traffico privato ma vi si aggiungerà? Anche sulla base di queste considerazioni l'Amministrazione deve dare garanzie alla città».



Firenze, 1 ottobre 2007
DOMANDA DI ATTUALITA’ agli Assessori Matulli e Cioni

Sabato 29 settembre u.s. si è svolta nel centro di Firenze una manifestazione di cittadini-ciclisti, organizzata da Firenzeinbici e Legambiente, per reclamare da parte dell’Amministrazione una maggiore efficienza nella tutela della Zona a Traffico Limitato (definita giustamente un colabrodo), di cui peraltro facciamo vanto in altre occasioni pubbliche.

La nostra parte politica si sente pienamente all’interno dell’azione di maggioranza, come peraltro – pure no contraddittoriamente – componente di questi movimenti di fiorentini la cui intenzione è quella di segnalare criticità, inadempienze, carenze – anche serie – dei doveri di governo.

L’evidente insufficienza nel controllo dell’accesso alla Z.T.L. e soprattutto del parcheggio di centinaia di macchine nelle strade della stessa, persino in quelle dichiaratamente pedonali, ha assunto una valenza politica non più eludibile.

Nella percezione della qualità urbana l’inquinamento chimico, ma ancor più, se possibile, quello visivo, peggiora il vissuto della nostra vita di tutti i giorni.

Ci sono troppe macchine nella Z.T.L. di Firenze, le regole vanno a farsi benedire.
A nome dei tanti fiorentini che chiedono di andare in centro serenamente con la bici, di passeggiare, di godere con lo sguardo monumenti e scorci di qualità, ma anche di usare comodamente la bicicletta per andare a scuola o al lavoro, dopo averci spiegato le difficoltà dell’azione di governo cittadino e posto il nostro appoggio per risolvere il problema,
DOMANDIAMO COSA SI INTENDA FARE IN DISCONTINUITA’ COL PASSATO.

Da parte nostra, proponiamo che sia costituito un efficiente nucleo di vigili e di carri attrezzi (una vera task force) preposto specificatamente al compito – verificabile mediante report trimestrali al Consiglio comunale – con indicazioni politiche e di comando specifiche per il contenimento di queste infrazioni continue e reiterate.

Giovanni Varrasi
capogruppo dei Verdi in Consiglio comunale
presidente Commissione Qualità urbana



Per i filmati delle sedute del Consiglio Comunale  CLICCA QUI

Seduta Consiglio Comunale del 01/10/2007 alle 15.00:

 .

 ..



Tutte le notizie

FIAB Firenze Ciclabile

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

Area riservata

Nome utente

Password