lunedì 2 settembre 2002

Anche fra le file dei banchi della maggioranza di Palazzo Vecchio c'è chi si oppone al piano dei motorini. Un piano che, lo ricordiamo, prevede di vietare il parcheggio in centro ai motorini dei non residenti e la creazione lungo i viali di parcheggi-scambiatori motorino/bus e motorino/bici. L'obiettivo immediato è quello di allontanare dal centro i mezzi che maggiormente contribuiscono all'inquinamento atmosferico. Obiettivo di medio termine è incoraggiare le persone che usano il motorino ad utilizzare i mezzi alternativi.

Ma oggi, la voce del consigliere di maggiornaza Gianni Conti (Margherita) si unisce al coro degli scooteristi contrari al piano: "Le nuvole che si addensano sulla mobilità cittadina possono diventare un grosso temporale. Il preannunciato Piano dei motorini che la giunta comunale vuole varare può rappresentare, in questo delicato momento di sperimentazione viaria, una scelta suicida per la città e per l'Amministrazione comunale".


Tutte le notizie

FIAB Firenze Ciclabile

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

Area riservata

Nome utente

Password