venerdì 26 aprile 2002

Centinaia di biciclette, rimosse dai vigili urbani perché ritenute abbandonate, e tenute per due anni nei piazzali della depositeria di via Circondaria, sono state inserite nel patrimonio disponibile del Comune. Le bici, trovate sulla pubblica via negli anni 1999 e 2000, sono state conservate per un anno a disposizione dei proprietari ma nessuno si è fatto vivo. Ora, poiché hanno subito «l'aggressione degli agenti atmosferici con conseguente deterioramento», saranno distrutte.


Tutte le notizie

FIAB Firenze Ciclabile

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

Area riservata

Nome utente

Password