domenica 7 novembre 2021

Domenica 7 novembre: pedalata della memoria

Il 6 novembre 1943 i nazisti iniziarono la cattura e la deportazione degli Ebrei fiorentini. Gli arresti furono molto mirati, i nazisti, ben supportati dalla famigerata banda Carità, avevano gli indirizzi delle famiglie ebraiche consegnati loro dall'Ufficio Affari Ebraici della prefettura.
Delle 311 persone caricate sui treni di cui si conosce l'identità, solo 107 superarono la selezione per l’immissione nel campo: gli altri vennero immediatamente eliminati. Di queste 107 persone, solamente 15, otto donne e sette uomini, sono tornate.

Per non dimenticare questa triste e sciagurata pagina della storia italiana e fiorentina in particolare domenica 7 novembre FIAB Firenze Ciclabile propone una pedalata che tocchi le pietre d'inciampo (slopersteine) oggi presenti in città, ovvero quei blocchi di pietra ricoperta di ottone posti davanti la porta della casa nella quale ebbe ultima residenza un deportato nei campi di sterminio nazisti.
Le pietre d'inciampo non si vedono, non sono verticali, ma necessitano di "inciamparci" sopra, bisogna essere vicini per osservarle e fermarsi a meditare e a domandarsi e quindi ricordare il motivo per il quale si trovano in quel preciso luogo. La pedalata vi porterà a conoscere i luoghi dove sono state poste e i nomi di alcuni di coloro che sono stati deportati e non sono tornati.

Il percorso, facile e adatto a tutti, toccherà diversi quartieri di Firenze a significare che furono deportati cittadini comuni, donne e uomini, bambine e bambini, il cui unico crimine era essere nati e professare un diverso credo religioso. In questi tempi difficili, nei quali la propaganda fascista e l'odio contro il diverso solo perché lo si ritiene diverso riemergono, FIAB Firenze Ciclabile ritiene doveroso ripercorrere un pezzo di storia cittadina perché la memoria non sia persa affinché ciò che è stato non accada mai più.

Oltre agli accompagnatori di FIAB Firenze Ciclabile saranno presenti alla pedalata esponenti della comunità ebraica che potranno raccontare meglio il significato e il senso delle pietre d'inciampo; una sosta un poco più lunga sarà effettuata presso il Tempio ebraico dove, se le condizioni lo permetteranno, sarà possibile ascoltare il racconto di un testimone di quei giorni.

Il percorso partirà da Via del Gelsomino 29 alle 9:45, ma sarà possibile unirsi al gruppo anche in Porta Romana alle ore 10, e terminerà in Piazza delle Cure.

I posti saranno limitati, dunque richiediamo una prenotazione a info@firenzeciclabile.it

Per chi volesse approfondire, consigliamo di visitare i seguenti siti web:

Segnaliamo anche questo Corso di Perfezionamento sulla Didattica per la Conoscenza della Shoah: qui presentazione e brochure informativa.


FIAB Firenze Ciclabile

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

Area riservata

Nome utente

Password