Pazzi e assassini 4


Sarà stato il caldo a far impazzire la macchina? Su siti e giornali è tornata l’auto “impazzita”: un gigantesco gippone sfuggito al controllo dell’autista è entrato a tutto gas all’interno di uno stabilimento balneare, distruggendo alcune cabine e finendo direttamente in spiaggia in mezzo agli ombrelloni. Nessuno si è fatto male, tranne l’autista, che comunque non è grave.
Ringraziando che tutto sia finito solo con uno spavento collettivo (agghiacciante il video con le due bagnanti che passeggiano tranquillamente pochi attimi prima dell’arrivo del gippone), mi chiedo ancora come si possa considerare “impazzito” il gippone. E’ solo un gigantesco oggetto meccanico che risponde ai comandi di chi lo guida: o il veicolo è guasto oppure chi lo guida non è capace di gestirlo. Qualcuno si è mai posto il problema che con la stessa patente è possibile guidare tutte le auto, dalla Smart alla Ferrari? C’è una limitazione per i neopatentati, ma superato un breve lasso di tempo è possibile guidare ogni auto.
Non so se sia un’emergenza, ma di quando in quando le auto “impazzite” si infilano nei negozi o tra i tavolini dei bar. Non saprei cosa fare, ma sono sicuro che così non va bene.

Torna indietro

FIAB Firenze Ciclabile

  • Sede legale: c/o Circolo ARCI Lavoratori Porta al Prato, via delle Porte Nuove 33; 50144 Firenze FI

  • Email: Clicca qui per scriverci

  • Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

Area riservata

Nome utente

Password