Trasporto pubblico (meno del solito)



Nella cronaca locale di qualche giorno fa si raccontava che il Comune ha dovuto pagare 7 milioni di euro per il minor utilizzo della tramvia del 2020: riduzione degli spostamenti e della capienza hanno diminuito fortemente il numero dei passeggeri, andando sotto la soglia per cui l'Amministrazione (semplifico) deve pagare al gestore la differenza per il mancato utilizzo. Niente di nuovo, è tutto scritto nel contratto. Probabilmente è stato fatto, anche se l'articolo non ne faceva cenno, ma prima di stabilire una quota da pagare si sarebbe dovuto considerare la situazione di eccezionale emergenza, no?.
Detto questo, a livello nazionale per il 2020 si parla di mancati ricavi nel trasporto locale e regionale di 2,2 miliardi, con la prospettiva di perdere un altro miliardo nei primi sei mesi del 2021.
Prospettive? Il Recovery plan ha destinato, almeno per ora, 7,7 miliardi per trasporti pubblici, ciclovie e rinnovo dei mezzi.
Basteranno? Non saprei: se saremo ancora costretti a chiudere le scuole e lasciare a casa gli studenti per non fargli occupare i bus, direi proprio di no.
Torna indietro

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved