Parte civile e parte incivile



Oggi a Pistoia si terrà la prima udienza contro un “odiatore di ciclisti”, uno di quelli che sui social network esprime il suo disagio con commenti violenti contro qualche categoria: a volte si tratta di immigrati, oppure, a piacere, donne, omosessuali, avversari politici o della propria squadra e così via. Il diverso da sé è un ostacolo, un insetto da scacciare, un non-umano.
Inutile dire che sulla strada ne vediamo molti, da vicino e senza nemmeno che aprano bocca.
E’ un peccato averlo saputo così a ridosso della data: magari avrei potuto proporre alla Fiab nazionale di costituirsi parte civile nel processo, insieme al signor Cavorso, padre di un ragazzo ucciso mentre si allenava in bici, e al sindacato dei ciclisti sportivi, perché il problema delle parti incivili esiste pericolosamente in tutta Italia.
Torna indietro

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved