Punti di vista 4




Qualche giorno fa un articolo di giornale raccontava che in questo periodo in Italia abbiamo i prezzi dei carburanti più bassi degli ultimi anni. Visto che l’articolo era nella pagina economica, i commenti riguardavano la soddisfazione della ripresa dei consumi, “spinta” dal basso costo dei carburanti, e a causa della previsione di un minor consumo di circa 5 miliardi di litri, la preoccupazione era per il calo degli introiti statali, perché, come sappiamo, buona parte del prezzo di benzina e diesel è costituito da tasse.
L’articolo concludeva con l’ipotesi di un nuovo aumento del prezzo del petrolio con il nuovo anno, in virtù della ripresa economica post-epidemica e della diminuzione della produzione.
Neanche una riga sull’argomento, ma pensando che un litro di benzina produce 2,34 kg di CO2 (uno di gasolio 2,61), consumare 5 miliardi di litri di carburante in meno ci risparmierà l’emissione di oltre dieci milioni di tonnellate di gas serra: la notizia migliore non era menzionata.
Torna indietro

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved