Il caldo fa brutti scherzi




Non è un’estate terribile, ma probabilmente il caldo dà alla testa lo stesso.
Non troverei altra giustificazione leggendo la notizia che a Pesaro alcuni ragazzi sono stati fermati e multati dalla Capitaneria per essersi tuffati nel porto… anche con la bici.
Per quanto leggera, la bici è destinata inesorabilmente a restare sul fondo, terminando la sua salubre e rivoluzionaria esistenza. Uno spreco di risorse, soprattutto nella città della “bicipolitana”.
Oltre alla multa sacrosanta, la pena rieducativa dovrebbe comprendere un anno di riparazioni di biciclette, da destinare poi in beneficenza.
Torna indietro

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved