Non lasciamoci influenzare



Una vittima è una vittima, con il dolore e le sofferenze che si porta dietro. Però non posso non pensare alla differenza di informazione sulle vittime del cosiddetto “corona virus” e quelle degli incidenti stradali. Una psicosi ha preso mezzo mondo, e vedere una persona con i tratti orientali scatena il panico.
E’ probabile che purtroppo i numeri saranno in aumento, ma a fronte del terrore seminato dalle 300 vittime del virus trovo una certa indifferenza per i quasi altrettanti ciclisti investiti e uccisi ogni anno solo in Italia, o per i 600 pedoni o, infine, le oltre 3000 vittime di incidenti stradali in Italia.
Possiamo essere inquietati da un gruppo di turisti cinesi, ma rischiare di essere investiti sulle strisce non ci fa né caldo né freddo. Curioso, no?
Questa vuol essere una provocazione, ma neanche tanto, visto che basta una semplice ricerca su internet per vedere l'assenza di clamore nel trovare un pedone ucciso a Ischia e Pistoia, o ferito a Catania, Roma, Cagliari
Torna indietro

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved