Ancora un pessimo clima 8



Domenica ho letto l'articolo trionfale in cui su raccontava come la nostra città stia facendo progressi notevoli nella diminuzione della produzione di CO2, grazie ai lampioni e i semafori a led.
Inoltre si parla anche di una notevole diminuzione della CO2 grazie alle colonnine di ricarica elettrica disseminate nella città.
Siamo al 35% in meno, rispetto al 2005, mentre l'obiettivo era il 21,5%.
Bravi, i nostri amministratori. Però mi piacerebbe una valutazione generale. Per esempio: tutti i cartelloni pubblicitari luminosi che sono arrivati in città quanto consumano (anche di giorno), rispetto allo zero di prima? E quelli “animati”? E le pensiline Ataf, con (di nuovo) i manifesti pubblicitari illuminati, anche quando il servizio dei bus è terminato? Ringrazio per l'impegno importante e necessario, ma consumare meno energia (e produrre meno CO2) non ci giustifica nell'aumentare i consumi (anzi, gli sprechi) da un'altra parte. Diamo un significato alle parole: impegnarsi a ridurre le emissioni significa impegnarsi a ridurle tutte. A cominciare da quelle inutili.
Torna indietro

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved