Il BLOG di FIAB Firenze Ciclabile

 Post precedenti 

Dàgli all'autovelox 31

In questi tempi sovran-nazional-populisti, è uno spasso leggere come viene considerato un autovelox guardandolo da un lato o dall’altro del confine di Stato.In Svizzera la temporanea installazione di un nuovo autovelox è diversa se è vista dall’Italia o dalla Svizzera stessa. Da noi “il tanto temuto radar semi-stazionario” fa riflettere sull’entità delle multe (72 km/h, 570 euro) di cui sarebbero vittime soprattutto gli stranieri, sei su dieci, cioè gran parte dei transfrontalieri italiani, tant ...

Continua a leggere...

Come vuole lui

Nei prossimi giorni scadrà il bando per l’area Mercafir a Novoli. Il diretto interessato ha già detto che non parteciperà, quindi… non c’è suspence.Riparte quindi l’ipotesi ammodernamento dell’esistente, però ngono richiesti stravolgimenti pesanti all’impianto che lo rendano più moderno. Ci sarà da discutere con ministri, sovrintendenti e tutto il resto.Non è facile: si tratta di mettere insieme le esigenze della modernità e la conservazione della storia e della memoria, e le due cose non posson ...

Continua a leggere...

Il raggio pedonalizzante

In tempo di crisi è necessario farsi venire delle idee nuove… ed ecco che in aiuto alla città arriva Capitan Zetatielle, il supereroe che con il suo raggio pedonalizzante crea aree pedonali mai viste prima, per piazzare tavolini e sedie sulla pubblica via (o piazza).Basta fare un progettino ed eccolo là, lanciare catene e pilomat per bloccare l’accesso alle auto e rivitalizzare il centro, e non solo. Però, come Cenerentola dopo mezzanotte, sembra che i superpoteri pedonalizzanti si manifestino e ...

Continua a leggere...

Può farne a meno

Vogliono potenziare l’aeroporto, ma il Sindaco dice no.Non sto vaneggiando, ho solo letto delle idee di ampliamento dell’aeroporto di Siena (perché, per i distratti, c’è un aeroporto anche a Siena) e il Sindaco di Sovicille, il territorio dove è presente lo scalo, vuole invece avere il terreno dal demanio (180 ettari) per destinarlo ad altro.Utilizzato per voli privati o poco più, il Sindaco si chiede quali vantaggi la struttura abbia portato al territorio, preoccupandosi dell’ambiente circostan ...

Continua a leggere...

Va bene così

E’ tutto a posto e tutto regolare: l’ha detto anche il Presidente del Consiglio. La più grande azienda automobilistica (più o meno) italiana ha chiesto un prestito bancario multimiliardario che sarà garantito, nell’emergenza Covid, dallo Stato.L’azienda occuperà pure migliaia di lavoratori italiani, ma chissà perché ha la sede legale in Olanda e quella fiscale in Gran Bretagna. Curioso, eh? Hanno provato a spiegarmi i motivi di questi indirizzi esteri, ma io continuo a non capire: anzi, banalmen ...

Continua a leggere...

Uscirne cialtroni (come prima)

Un cialtrone è sempre un cialtrone: se prima buttava dal finestrino bottiglie, lattine e pacchetti di sigarette, adesso i suoi orizzonti si sono allargati e può buttare anche guanti e mascherine monouso dove capita. In città c’è già l’allarme dei sindaci di tutta Italia, ma basta fare un giretto sulle nostre colline per trovare queste testimonianze lungo le strade. Probabilmente ce ne sono già anche sugli argini, nei fiumi e in mare.Volevamo uscirne migliori, ma superata la fifa per l’epidemia è ...

Continua a leggere...

Buona lettura 8

Nonostante il sole (quando c’è) e l’inizio della riapertura della città, non nascondo che l’atmosfera resta comunque cupa. Per tirarmi su il morale, a me è stato molto utile leggere il “Manuale del perfetto ciclista”, un godibile libretto sulla bici e i ciclisti, scritto amabilmente sopratutto per chi in bici non ci va: non a caso sono messi in risalto le “tribù”, le mode e le fissazioni di chi in bici ci va, che sia da corsa, fuoristrada o in ufficio.Non c’è scritto molto di più di quello che m ...

Continua a leggere...

Sono un muratore ideologico

Per l’ennesima volta ho letto che si auspica l’apertura della ZTL a chicchessia, per vitalizzare il centro storico: ZTL libera, senza muri ideologici.Il motivo? Usare i mezzi pubblici è rischioso… e quindi, per stare tranquilli, tutti in auto.Io, modestamente, mi sento molto meno sicuro con molta più gente in auto, che magari si gingilla con il telefono o magari ha bevuto un po’. Le cronache, fino a marzo, lo raccontavano spesso.Di fronte a questo, io ho già preso sabbia, cemento, cazzuola e mat ...

Continua a leggere...

Incentivati

Ho già scritto cosa penso degli incentivi per le biciclette: numeri alla mano, solo una piccola parte  non ha una bici, quindi...Da quello che ho letto, l’ipotesi degli incentivi è coprire fino fino al 70% della spesa con un massimo di 500 euro, e sarà possibile acquistare bici o altri gingilli elettrificati.In più, per avere l’incentivo si dovrà risiedere in comuni con più di 50.000 abitanti.A me pare chiaro come il sole, ma posso sbagliare, che questi parametri siano stati pensati da chi ...

Continua a leggere...

Non sembra cambiato molto

In tutta questa euforia ciclistica, non vorrei che si perdesse il contatto con la realtà, quella dura. Mi sono messo a girellare su vari siti di informazione e ho scoperto (si fa per dire) che nonostante questi giorni di “mobilità limitata”, i ciclisti continuano ad essere investiti e uccisi. Solo negli ultimi giorni sono morti alcuni ciclisti a Oristano, Gallipoli, Udine… o feriti a Verzuolo, Colico, Civitanova.Si promuove la bicicletta, fioccheranno gli incentivi per acquistarne di nuove, ma u ...

Continua a leggere...

 Post precedenti 

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved