Fateci passare di nuovo in via Michelacci!

I ciclisti che hanno potuto finora transitare in entrambi i sensi per via Domenico Michelacci nel percorso Isolotto/Indiano-Polo Scientifico e viceversa, ora devono percorrere un itinerario alternativo in direzione del Polo Scientifico considerevolmente più lungo e, soprattutto, molto più pericoloso.
Anche in questo caso, nel progettare la modifica viaria, i ciclisti non sono stati presi in considerazione.
Per ironia della sorte, il tratto interessato dalla modifica è uno dei primi (e pochi) percorsi ciclabili segnalati con segnaletica dedicata, che non è stata neanche corretta, anche dopo un mese dal cambiamento.



Insieme a:
  • mobility manager dell'Area di Ricerca di Firenze del CNR;
  • mobility manager dell’Università degli studi di Firenze;
  • mobility manager di Salvatore Ferragamo S.p.A.;
  • sustainability specialist di IKEA,
abbiamo inviato per mail ordinaria e PEC un documento all'Assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti del Comune di Firenze in cui descriviamo il problema e chiediamo provvedimenti per risolverlo.

In particolare, chiediamo la revoca del senso unico o, in alternativa, la realizzazione in tempi brevissimi e certi di una pista ciclabile monodirezionale in via Michelacci.



FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved