mercoledì 9 aprile 2008

Bici sui marciapiedi: dateci più rastrelliere!

"L'amministrazione comunale prima invita i cittadini ad utilizzare la bicicletta, ma poi non li mette in condizione di farlo effettivamente." Questo l'allarme lanciato dai responsabili dell'associazione FirenzeInBici ONLUS, dopo aver appreso che l'assessore Cioni  conferma la linea dura contro le bici sui marciapiedi ma continua a ignorare l'insufficienza delle rastrelliere.
 
In effetti, il problema delle biciclette parcheggiate sui marciapiedi è causato dal fatto che i cittadini non trovano posti sufficienti nelle rastrelliere, e quindi si vedono costretti a legare le bici ad un palo o ad un parapedonale, che in genere sono collocati sui marciapiedi. Questo comportamento, peraltro, è dettato anche dall'esigenza di fronteggiare l'assalto dei ladri assicurando il telaio del mezzo ad un elemento fisso, cosa non possibile con i vecchi modelli di rastrelliera, che sono tuttora i più diffusi in città.
 
"Non vogliamo giustificare comportamenti contrari al codice della strada, che vieta la sosta sul marciapiede a qualsiasi tipo di veicolo, biciclette incluse. - puntalizzano i ciclisti - Se il Comune di Firenze vuole veramente promuovere l'utilizzo della bicicletta, faccia in modo che i cittadini sappiano di poter parcheggiare la bici ad una distanza ragionevole dalla propria meta senza incorrere nel rischio di una rimozione. Inaccettabile poi che si pratichino i "due pesi e due misure", con la tolleranza diffusa ai parcheggi irregolari di auto, furgoni e motorini, mentre ci si accanisce sui ciclisti. Ogni bici è un auto in meno, con vantaggi per tutti."
 
L'associazione FirenzeInbici non solo chiede che siano installate più rastrelliere, ma propone anche di individuare soluzioni alternative; quali autorizzare l'utilizzo dei parapedonali o la sosta su marciapiede, in quelle situazioni in cui non sia di ostacolo, così come avviene in tutta Europa. Sarebbe anche di aiuto una seria lotta ai furti di biciclette, che potrebbe evitare ai cittadini la disperata ricerca del palo a cui legare il proprio mezzo, almeno per le soste brevi.


Rassegna stampa: Il Firenze e Corriere di Firenze

 


Vai all'elenco dei comunicati

Richiedi di ricevere i comunicati per posta elettronica

 

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved