domenica 6 ottobre 2019 09:00

Escursione sulla Via Francigena

Luogo: Partenza dalla stazione di San Miniato/Fucecchio alle 9:00

La via Francigena da San Miniato, Gambassi Terme a Castelfiorentino 


Itinerario: 

Stazione di San Miniato/Fucecchio, San Miniato alto, via Francigena fino a Gambassi Terme, stazione di Castelfiorentino, e chi preferisce, fino alla stazione di Empoli su strada. 

Percorso per l’80% sulla strada sterrata della Francigena. Si consiglia preferibilmente la bici Mountain Bike o bici da escursione ma con copertoni adatti per sterrato, tutte dotate di cambio per adattare la pedalata alle diverse tipologie di pendenza stradale. 

Totale percorso: 35 Km fino a Castelfiorentino. Difficoltà: media 

Tempo totale tra pedalate e soste: circa 6 ore 

Dislivello totale: circa 700 metri 


Scarica il PDF completo qui




Partenza dalla stazione di San Miniato/Fucecchio alle 9:00. 

Pranzo a Gambassi Terme per le 13-13:30, arrivo alla stazione di Castelfiorentino per le 16:00 


Descrizione del percorso 

Dalla stazione di San Miniato/Fucecchio, su strada asfaltata si arriva a San Miniato alto per poi proseguire oltre il centro storico fino all’imbocco della Via Francigena. Questo tratto ci impegnerà per circa un’ora. Una volta imboccata la Via Francigena, si arriva fino a Gambassi Terme, tutto su strada sterrata e circondati da un paesaggio mozzafiato. 

Si arriverà in località Borgoforte per l’ora di pranzo. 

Ci fermeremo all’Osteria del Pellegrino (tel 0571 638714 – Paola 3393194778) 

Dopo la pausa, tutta discesa per circa 30 minuti fino alla stazione di Castelfiorentino. 

Chi preferisce, pedalando per un’altra ora, può proseguire fino alla stazione di Empoli. Il primo tratto è sulla Val d’Elsa ciclabile, poi su strada statale. 

In fondo alla locandina, gli orari dei treni aggiornati a Settembre 2018. 


Informazioni importanti 

Si consiglia una bici mountain bike o da trekking ma per percorsi su sterrato, in ottime condizioni meccaniche, ma tutte dotate di buon cambio per adattare la pedalata alle diverse tipologie di pendenza stradale. Casco protettivo obbligatorio. 

Abbigliamento per ciclismo stagionale e k-way, giubetto ad alta visibilità, occhiali protettivi e guanti per bici. 

Kit foratura con camera d’aria di scorta e pompa di gonfiaggio. 

Borraccia con acqua e barrette energetiche o alimenti analoghi per ricaricarsi durante il tragitto e non arrivare affamati alla pausa pranzo o avere crisi energetiche. 

Utile, sia lo zaino che l'eventuale portapacchi posteriore per il trasporto degli effetti. 

Eventuale Crema protettiva per il sole. 

Durante il percorso ci sono almeno due fonti per l’ approvigionamento di acqua. 

Nessuno verrà lasciato da solo per risolvere eventuali piccoli problemi meccanici. 

E’ disponibile una borsa di pronto soccorso.



Per informazioni: Antonio scrivi; tel: 349 532 7534;

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved