Hanno vinto loro



Sulle colline di Scandicci c’è via di Marciola, una strada non troppo trafficata e, se piacciono le salite mozzafiato e le discese, piacevole da pedalare.
Ad un certo punto c’è una biforcazione con via di San Niccolò a Torri.
Fino ad un paio d’anni fa sulla biforcazione c’era un tabernacolo, praticamente installato su una rotondina e ombreggiato da un alberello. Un brutto giorno qualcuno ci è andato a sbattere contro e lo ha praticamente demolito.
Il tabernacolo è rimasto a pezzi per anni finché… è stato ricostruito. Sembra una storia a lieto fine, ma mi ha lasciato l’amaro in bocca: è stato spostato dal centro dell’incrocio e arretrato, e inoltre è stata tolta l’aiuola spartitraffico. Il risultato attuale è un orribile svincolo simil-autostradale su una strada di campagna. Non no se quel tabernacolo sia di qualche valore artistico, ma era significativo, tanto che aveva la particolarità di avere tre nicchie con una immagine ciascuna invece di una soltanto. La Soprintendenza avrà dato il suo benestare?
Politicamente, a differenza dell’omino della pioggia di Folon che ancora oggi combatte contro chi guida pericolosamente, in questo caso è stata data vinta a chi corre anche sulle strette e tortuose strade di campagna.

Torna indietro

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved