No T.A.B. 54


Avevo già letto qualche settimana fa un articolo sul cosiddetto scempio dei pali del tram in piazza stazione. Ogni tram che si rispetti ha bisogno di binari e di fili, e mentre i binari basta appoggiarli per terra, i fili devono stare sospesi, e quindi servono i pali. Nessuno se n'è accorto finora, dopo aver visto la linea 1 in funzione?
I primi pali che ho visto in viale Morgagni, di quel colore marrone scuro e col giglio fiorentino (chi li ha scelti? Tra gli ultimi amministratori passati da Palazzo Vecchio io sarei quasi sicuro di indovinare...), mentre quelli della linea 1 sono zincati. Sono brutti a vedersi? Mah, diciamo che sono utili, come i lampioni e i semafori. Potevano usare il tram a batteria in quel tratto? Forse, ma ne valeva la pena?
Piuttosto, qualcuno ha verificato che i pali non siano stati messi a casaccio sui marciapiedi, magari proprio nel mezzo? Qualcuno, prima, aveva da obiettare sulla piazza piena di auto-bus-bancarelle-transenne e tutto il resto?
Certo che quei pali sono brutti. Nella città che ogni giorno si vanta della sua bellezza qualcuno poteva pensare a dei pali più eleganti e meno visibili? O per renderli “belli” è bastato metterci sopra il giglio?
Io non ho soluzioni. Ricordo però oltre dieci anni fa un'assemblea sulla tramvia con l'allora assessore Matulli che mostrava un rendering della linea 1, con disegni e persino un'animazione.
Qualcuno degli intervenuti disse: “Assessore, ma i pali dove sono?”.
Torna indietro

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Segreteria telefonica: 055 5357637

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved