Fine della corsa 2


Stiamo arrivando al dunque: ci sono meno soldi per i trasporti ferroviari, e quindi, dicono alle ferrovie, saranno eliminati un quarto dei treni a lunga percorrenza (150 su 600) perché in perdita.
Ci saranno 800 milioni di euro in meno per i treni dei pendolari, mentre, oplà, pare che il ministero dei trasporti ne abbia ottenuti 400 per l’autotrasporto e 1200 per strade e autostrade.
Il risultato sarà, a scelta, una diminuzione del servizio o un aumento del costo dei biglietti: le Regioni decideranno.
Piuttosto, fa sorridere (beh, son fatto così) leggere che le nostre ferrovie hanno acquistato il secondo operatore regionale di Germania e contano di farci dei soldi, perché lì i margini sono più alti.
Avranno fatto i loro conti. Intanto, mi auguro che andando in Germania imparino qualcosa… anche nel trasporto delle bici.
Torna indietro

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved