Chiuso


Da oggi in Italia la produzione dell’auto è ferma. C’è la crisi, e le auto non si vendono.
Mi spiace per chi ci lavora, ma non credo sia possibile continuare a continuare ad acquistare auto all’infinito. Certo, capisco chi le produce, ma qualcuno dovrebbe capire che non è ipotizzabile continuare a pensare di produrre all’infinito auto (o lavatrici, televisori, bici e così via), perché non abbiamo a disposizione spazi infiniti, né risorse infinite.

L’auto, oggi, è diventata il simbolo dell’obsolescenza del mito della “crescita infinita”, e i suoi lavoratori sono le prime vittime. E’ il momento di voltare pagina, magari riducendo il numero delle ore di lavoro. Non ho ricette innovative, se non ridurre pesi, dimensioni e cilindrate dei modelli, con il risultato di distruggere per sempre l’alone di potenza, fascino e desiderio che avvolgono l’automobile e di riportarla alla sua realtà: un mezzo che sposta persone e cose ad un punto A ad un punto B.
Almeno fino a quando ci sarà petrolio.

Torna indietro

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved