Il BLOG di FIAB Firenze Ciclabile

 Post precedenti 

Anche a Bolzano

A Bolzano qualche giorno fa un camion ha investito una ciclista: un autoarticolato che passava per le strade cittadine, come avviene normalmente laggiù.Il sindaco ha subito proposto il blocco dei mezzi pesanti in città dalle 7.30 alle 9.00, la fascia oraria in cui pedoni e ciclisti vanno a scuola o al lavoro.Apriti cielo: subito l’Unione degli artigiani si è detta contraria perché “non si possano scaricare sic et simpliciter responsabilità e soluzioni sul mondo economico”. Certo, loro devono lav ...

Continua a leggere...

Lontano, vicino (a motore)

Andando in giro per le stradine collinari nei paraggi, ho come l’impressione che anche in queste strade il traffico stia aumentando. Niente di scientifico, ma in determinati orari è diventato davvero fastidioso farci una pedalata tranquilla. Mi sono chiesto quale possa essere la causa, e probabilmente è l’aumento del traffico sulle direttrici principali che spinge alla ricerca di scorciatoie e, forse, anche l’aumentato “sprawl urbano”, la città diffusa che allontana le persone dai luoghi di lavo ...

Continua a leggere...

Il problema non è il sabato

Anche questo fine settimana i giornali hanno raccontato la morte di numerosi ragazzi che sono morti in incidenti stradali. Qualcuno parla di strage, dopo che negli ultimi tre fine settimana sono morte 23 persone. Altri parlano di necessità di maggiori controlli su droga e alcol.Si tratta di tragedie, è chiaro, ma ritengo che sia fondamentale ragionare sui numeri e senza farsi prendere dall’emozione. Si tratta di una macabra contabilità, ma nel 2017 sono morte in incidenti stradali più di 9 perso ...

Continua a leggere...

L'ultimo stadio

Sono abbastanza sorpreso dalla piega che sta prendendo la vicenda stadio, nuovo o vecchio che sia, con gli scontri e i comunicati dei sindaci di Firenze e Campi, con in mezzo anche il sindaco dell'Area metropolitana che è... anche sindaco di Firenze. Diciamocelo, nonostante si tratti di amministratori bravissimi, forse era meglio che nelle province (a me piace chiamarle così) ci fossero amministratori deputati a quello scopo, non altri che ricoprono contemporaneamente altre cariche elettive: a q ...

Continua a leggere...

Ma mi faccia il piacere 36

Ho letto con una certa sorpresa l’ideona di scaglionare fino a mezz’ora le uscite delle scuole per permettere ai ragazzi di salire sui mezzi pubblici senza affollarli. Io non frequento le scuole da molti anni, ma da quello che ricordo all’interno di queste ci sono gli insegnanti che ruotano tra una classe e l’altra, e gli orari sono cadenzati… come potrebbe essere possibile per un professore finire una lezione alle 12.00 in una classe e cominciarne un’altra alle 12.15, oppure, al contrario, fini ...

Continua a leggere...

Un problema sottovalutato

Oggi si celebra la giornata contro l’obesità. Condizione sottovalutata, colpisce un italiano su dieci, mentre uno su tre è sovrappeso. Per i bimbi tra i 6 e i 9 anni è sempre obeso o sovrappeso uno su tre. Gli adolescenti? Tra i 6 e i 17 anni sono sovrappeso 1,7 milioni di ragazzi e ragazze (il 24,2% dei coetanei), con l’amaro contrasto di 1,2 milioni di minori che, nel tardo 2019, sono in povertà assoluta e non possono garantirsi un’alimentazione adeguata.Come si combatte? Lo dicono gli special ...

Continua a leggere...

La ciclabile impattante

L’auspicabile e benemerita ciclabile tirrenica a volte solleva problemi che, visti da qui, sembrano incredibili. Stavolta c’è stata la presa di posizione di un’associazione ambientalista che ha inviato un comunicato per difendere una parte della macchia mediterranea di Punta Ala dalla ciclabile tirrenica, invitando a farla passare all’esterno. L’associazione la definisce “un’autostrada per biciclette” fortemente impattante. Io non conosco i progetti, ma non credo che una striscia sterrata (o anc ...

Continua a leggere...

I dazi e Greta

Da qualche giorno si parla molto dei dazi statunitensi e di come questi penalizzerebbero le nostre produzioni di eccellenza. E’ stato stimato che negli Stati Uniti il prezzo del Parmigiano potrebbe arrivare anche a 50 euro al chilo. Legittime quindi le preoccupazioni dei produttori, che si vedono ostacolati in un mercato molto importante. Proviamo ad andare oltre e ad allargare lo sguardo.Dai dati che ho trovato, nel 2018 sono state esportate 93.994 tonnellate di Parmigiano, di cui circa 14.000 ...

Continua a leggere...

No T.A.B. 69

E’ stato interessante leggere l’inchiesta che la redazione fiorentina di Repubblica ha fatto sul binomio bici-tramvia e su tutte le carenze di un sistema che, fanfare a parte, ha ancora molta strada da fare, nonostante la “banalità” delle necessità.Un sistema urbano di trasporto deve puntare sull’intermodalità, e questa si ottiene con fatti concreti, non con dichiarazioni fatte a qualche convegno. Portare le persone alle fermate tramviarie dovrebbe essere lo scopo primario: parcheggi scambiatori ...

Continua a leggere...

Ideologico a chi?

Da quello che ho letto, dopo aver appreso di non essere il benvenuto alla grande manifestazione per il clima dello scorso venerdì, il Sindaco ha commentato con un certo disappunto il prima e il dopo della manifestazione. Prima di questa, diceva “spero, quindi, che non si alzino muri e non ci sia intolleranza ed esclusione verso chi vuole lavorare per l’ambiente” e dopo invece “c’è il rischio che si possano infiltrare le istanze molto ideologiche basate sulla decrescita felice”.Beh, dopo aver vis ...

Continua a leggere...

 Post precedenti 

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved