Il BLOG di FIAB Firenze Ciclabile

 Post precedenti 

Basta poco

A volte per migliorare le cose basta davvero poco.Così come un cordolo protegge una ciclabile (o una preferenziale, o un passaggio pedonale) dalle invasioni delle auto, così anche altre strutture possono essere di aiuto per rendere più ordinata la città, anche perché non sarebbe possibile pensare di avere sempre un vigile a controllare tutto e ovunque.Alcuni mesi fa in piazza V. Veneto il prato tra i binari tramviari e la via del fosso macinante era letteralmente invaso da automobili. E’ bastato ...

Continua a leggere...

Per darci sicurezza

Arriverà questa ennesima riforma del codice della strada, ma come?Probabilmente entro l’anno, con la novità del casco per i bimbi ciclisti fino a dodici anni. Servirà? Quasi sicuramente servirà a fargli usare meno la bicicletta. Sarei curioso di sapere la dinamica degli 11 incidenti in cui, l’anno scorso, sono morti altrettanti bambini in bici. Premesso che il casco serve più in caso di cadute a bassa velocità o da fermo (e quindi è più utile a chi sta imparando ad andare in bici), obbligare all ...

Continua a leggere...

Ciclabile rifatta (quasi)

Era il 2006 quando fu costruita la ciclabile del lungarno Vespucci. Chiamarla ciclabile è forse troppo, visto che la ciclabile vera e propria è solo nel tratto tra il consolato americano e il ponte Vespucci: il resto è una terribile mista ciclabile sul marciapiede, percorribile solo la mattina presto quando non ci sono i turisti che (giustamente) passeggiano lungo il fiume, mentre auto e furgoni parcheggiati sul marciapiede ciclabile non mancano quasi mai.Nel 2013 ci furono i mondiali di ciclism ...

Continua a leggere...

A Sesto!

Sono state presentate due ipotesi per il prolungamento della linea tramviaria 2 fino a Sesto Fiorentino, con una differenza di circa 1 km di lunghezza tra le due (e di 1 milione di passeggeri l’anno, secondo le stime). La linea dovrebbe portare (o attraversare) il polo scientifico e arrivare in città. Ottima idea, direi, considerando che sempre nella piana arriverà al linea 4. Voglio vedere quando partiranno i lavori, visto che tra aeroporto, Mercafir e stadio mi pare che il futuro di tutta l'ar ...

Continua a leggere...

In cerca di emergenze 2

Leggendo le prime pagine sembra che ci siano problemi seri legati alle navi, ai porti o agli sbarchi.Poi seguo invece la mia triste fissazione di spulciare qualche notizia sulla ciclabilità nazionale e scopro che solo nello scorso fine settimana ci sono stati ancora morti e feriti in bici, soprattutto bambini e ragazzi: a Treviso, Reggio Emilia, Rimini, Cirié, Tirano… ma non mi pare di aver letto comunicati, interviste, dichiarazioni, tweet, post, videomessaggi, proclami o altro da parte di ness ...

Continua a leggere...

Senza giornaliero

Ci sono scelte altrui che rimangono nascoste finché non arriva il momento in cui ti appaiono in tutta la loro sciocchezza.Pensiamo a tutta la “narrazione” su Firenze come città d’arte, sul turismo di qualità, sulla tutela ambientale e la retorica annessa e connessa. Adesso che è ben chiara e stampata nel nostro animo, pensate ad un amico o amica che passino dalla nostra città e che vogliano andare in giro per uno, due o più giorni utilizzando i mezzi pubblici. Fino a un anno fa era possibile tro ...

Continua a leggere...

Per aria 2

Forse non è interessante, ma a me incuriosisce leggere che anche a Sesto il partito a cui appartengono il Sindaco di Firenze e il Presidente della Regione, favorevoli all’ampliamento dell’aeroporto, si è schierato contro il “masterplan” del nuovo impianto. Salvo qualche dimenticanza, in pratica tutti i comuni della piana, eccettuato Signa, sono contrari. Qualcuno dovrà pur farsi delle domande, no?Infine, vorrei anche aggiungere che, prima di applaudire e citare Greta in continuazione, se davvero ...

Continua a leggere...

No T.A.B. 66

Complice il solleone, su qualche giornale torna a far capolino la mancanza delle tettoie in alcune fermate della tramvia.Ne scrissi già tempo fa, e non solo per il problema del sole, presenza feroce per un paio di mesi: a Firenze piove mediamente per quasi novanta giorni l’anno.Tre fermate alla stazione, poi Fortezza, Porta al Prato e Cascine, e chissà se ne ho scordate altre. La colpa è della Soprintendenza, dicono, però in qualche maniera bisognerà pure uscirne: fatele di marmo di Carrara, di ...

Continua a leggere...

In cerca di emergenze

Una donna ubriaca travolge e uccide 2 ragazzi di 20 e 22 anni, appena usciti dalla discoteca.Nella realtà la donna è italiana e sembra avesse già subito la sospensione della patente. I due ragazzi  erano albanesi. La notizia è stata appena accennata in giro. Provate ad immaginare se le nazionalità fossero state invertite, immaginate come sarebbe esploso il cattivismo. Invece no, qualche riga e stop. Nonostante la loro costante loquacità digitale, nessun ministro ha chiesto pene esemplari.Ah ...

Continua a leggere...

Predicare e razzolare

Gli affari sono affari, ma con questa frase possiamo giustificare tutto?E' accettabile la gigantesca pubblicità (doppia) di un gippone su un palazzo in un'area pedonale?Non è una questione estetica, ma filosofica: si vuol ridurre il traffico e si pubblicizzano i veicoli che lo creano? Si abbraccia simbolicamente Greta e si propagandano i mezzi che contribuiscono al cambiamento climatico?

Continua a leggere...

 Post precedenti 

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved