Il BLOG di FIAB Firenze Ciclabile

 Post precedenti 

Rincari francesi

In Francia hanno deciso di aumentare le accise sul gasolio per portarlo allo stesso prezzo della benzina nel 2022. Si parte con un aumento di 6 centesimi al litro per il gasolio e 3 per la benzina.Sono scattate immediatamente le lamentele, e domani ci saranno manifestazioni di protesta.Questa tassazione ha lo spirito di una “carbon tax”, per combattere l'inquinamento e reinvestire in energie pulite... anche se forse lì qualcuno considera pulita anche l'energia nucleare.Sono previsti incentivi pe ...

Continua a leggere...

Il cialtrone sgomma sempre due volte 71

Il servizio di bike sharing è un successo, o almeno sembra: qualcuno gongola dicendo che a Firenze ci sono 200.000 iscritti, ma sarei curioso di vedere quanti di questi siano effettivamente i residenti. Ma non è questo su cui vorrei soffermarmi: mi preme invece ricordare di come a qualcuno la bici condivisa faccia tirare fuori fuori il peggio di sé. Tralascio quelli che le buttano sugli alberi o nei fiumi, visto che sono semplicemente vandali: quelli su cui sarebbe interessante fare ...

Continua a leggere...

Ma mi faccia il piacere 26

Non ha suscitato lo scalpore che meritava la balzana proposta di portare il limite di velocità in autostrada a 150 km/h, sia pure in tratte limitate: tre corsie, tutor e asfalto drenante.Secondo l'Asaps tutto si tradurrebbe in maggiori consumi di carburante (a quella velocità sono il 30% in più rispetto ai 130 km/h) e quindi di emissioni inquinanti. Non solo: ovviamente si parla di un aumento degli incidenti con tutto quello che ne consegue: per frenare un'auto a 150 km/h ci vogliono 30 metri in ...

Continua a leggere...

Antiproiettile

Attenzione: l'argomento che segue è fazioso e non obiettivo, se questo dovesse turbarvi, non proseguite la lettura.Sabato mattina sono stato a fare un bel giro in bici sulle colline tra Lastra a Signa e Chiesanova, in una giornata meravigliosa. Arrivato dalle parti di Marciola ho trovato un assembramento di auto come se ci fosse una svendita, poi ho realizzato che si trattava di cacciatori. Una ventina di auto, con un occupante ognuna, che si sono sparpagliate a gruppetti. Un gruppo mi ha supera ...

Continua a leggere...

Il motoso viottolo ritorna 3

La segreteria dell'assessore Giorgetti ha risposto alla lettera che ho inviato al Sindaco sulla nuova pista (di fango, vista la stagione) di piazza Vittorio Veneto.Il succo è questo: la Soprintendenza ha imposto di usare “materiale misto granulare stabilizzato”, cioè un modo elegante per dire “terra battuta”. In questi giorni piovosi il “materiale misto granulare stabilizzato” si destabilizza e finisce sulle mie scarpe, e anche su quelle delle altre centinaia o migliaia di ciclisti che passano d ...

Continua a leggere...

La città dei fatti propri 12

La Preside di un istituto comprensivo di Arezzo, stanca di avere le automobili dei genitori dei propri alunni parcheggiate (male) davanti alla scuola, ha scritto al Sindaco per chiedere più vigilanza e multe per gli automobilisti indisciplinati.Quello che descrive è un vero caos negli orari di entrata e di uscita, con sosta selvaggia anche nella zona destinata al parcheggio per i disabili o le auto di servizio, tanto che a volte persino lo scuolabus si trova in difficoltà per arrivare a portare ...

Continua a leggere...

Elettrochoc 8

Grande eccitazione per la presentazione della Vespa elettrica, il nuovo modello “eco-friendly” dello scuter nazionale. Mi chiedo perché si sia aspettato così tanto, mentre ripenso ad un amico che, già trent’anni fa, nel garage di casa modificò la sua Vespa mettendogli motore elettrico e batteria. E funzionava.La nuova Vespa elettrica costa circa 6.300 euro (tremila in più della normale versione a 50cc), ha un’autonomia di 100 km e si ricarica in quattro ore. L’idea geniale (si fa per dire) sarà ...

Continua a leggere...

Si fa presto a dire cargo

Secondo un quotidiano locale, l'Amministrazione sta studiando l'utilizzo delle bici cargo per il trasporto delle merci nel centro storico. I vantaggi sono evidenti: niente inquinamento e rumore, poco spazio utilizzato, accesso libero in tutto il centro storico.Sono già in tanti quelli che la usano, per cui l'idea non è proprio peregrina, anzi. Nei soliti paesi nordeuropei le consegne delle merci in bici non sono certo una novità: in Olanda ricordo di aver visto bici cargo trasportare alcune cass ...

Continua a leggere...

Aerosondaggio

Qualche giorno fa un sondaggio ha mostrato che due fiorentini su tre sono favorevoli all'ampliamento dell'aeroporto. Buono a sapersi, mi verrebbe da dire, questo potrebbe portare altre informazioni nella discussione. Mi chiedo però quanta conoscenza della materia avessero gli ottocento che hanno risposto al sondaggio, come sarebbe stato interessante sapere anche il parere dei cittadini dei comuni intorno all'aeroporto, visto che quest'opera non è “cosa nostra”, ma impatta su tutto il circondario ...

Continua a leggere...

Ancora a senso unico

Il virus infestante dei sensi unici ha colpito ancora. Complice probabilmente l'ansia di creare nuovi posti auto nella zona di via dello Statuto (siamo a grattare il fondo del barile), in via fratelli Ruffini la circolazione è diventata a senso unico per creare qualche stallo di sosta a lisca di pesce.Quella breve strada a doppio senso collegava via XX settembre con piazza della Vittoria, dove si affaccia il liceo classico e musicale Dante. Qual'è il problema? Su via XX settembre c'è una ciclabi ...

Continua a leggere...

 Post precedenti 

FIAB Firenze

Firenze Ciclabile ONLUS
Via Luciano Manara 6
50135 Firenze FI
Codice fiscale: 94122650487

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Privacy

Privacy Policy
Cookie Policy

Visita anche...

FIAB
Rivista BC
Bicitalia
Albergabici

MultiPurpose template created by ThemeMotive | All rights reserved